AInauguriamo pertanto la serie con una meta vicina, andando in visita alla Antique Sound Lab, associazione di appassionati di riproduzione audio, sita nel centro storico di Pietrasanta. Questa volta giochiamo in casa in quanto ad accoglierci troviamo Marco Costa ed Enrico Barsi, già conosciuti a novembre come  espositori della nostra manifestazione Degustazioni Musicali. La sede dell’associazione è situata negli spazi di quello che una volta era il negozio di Marco Costa, ora chiuso al pubblico (ma aperto agli appassionati !): a seguire il reportage fotografico della giornata.

Appena entrati si viene accolti dal finale vintage Mc Intosh 250: nell’esposizione sono presenti altri apparati che formano, in pratica, un piccolo museo dedicato al grande costruttore americano!

Qualsiasi superficie viene sfruttata per creare una piccola esposizione, come nel caso del Technics SL1200 sopra ritratto.

Connettori, valvole, fonorivelatori, accessori e ricambi per bracci di giradischi: non si sa dove posare lo sguardo.

Un altro 250 tiene compagnia ad un sintoamplificatore NAD.

Il mitico buffer valvolare per lettori cd della Musical Fidelity sovrasta un diffusore.

Un esemplare di LP12 Linn accanto al banco del laboratorio. L’associazione effettua riparazioni su quasi tutte le elettroniche audio, sfruttando l’esperienza pluridecennale di  Marco.

Ricevitore MR77 in coppia con il raro controllo di tono MQ101.

Panoramica della sala di ascolto: anche in questo caso lo spazio disponibile è stato usato come esposizione. L’impianto in dimostrazione, di stampo minimalista, prevede lettore cd Advance Acoustic MCD204, controllo di volume passivo a trasformatore, finali monofonici e diffusori Ulix. Cablaggio Shimpy.

Sorgente, controllo di volume a trasformatore ed amplificazione. I finali Ulix sono monofonici  in classe A, potenza di uscita 10W, ed impiegano pre ECC82, driver 6SN7,finale SV811 a riscaldamento diretto. Di impatto la particolare costruzione del contenitore, in massello di noce  ed alabastro di Volterra.

I diffusori Ulix Arianna usati per gli ascolti. Questi due vie con woofer da 13cm e tweeter in seta da 26mm caratterizzavano in maniera piacevole la performance musicale. Particolare la lavorazione del baffle che permette il montaggio arretrato del tweeter in fase meccanica col woofer.

Anche le pareti vengono sfruttate per esporre qualche cosa…

…compresi dischi in vinile e cavi!

Esposizione di spezzoni di cavo con diverse tipologie di costruzione adagiati su documentazione e riviste del settore.

Marco è chiaramente un bibliotecario: ha catalogato ed evidenziato una quantità impressionante di documentazione.

Come tutte le gite che si rispettino non poteva mancare la foto di gruppo al termine della giornata.            Da sinistra a destra Roberto, Enzo, Enrico, il sottoscritto e Pierfrancesco: Marco seduto al tavolo, per una volta alle prese con un manufatto in vetro che non sia una valvola!

Nicola Del Bianco

Per informazioni:

ANTIQUE SOUND LAB

Via Garibaldi, 58      55045 – Pietrasanta (LU)

e-mail:  antiquesoundlab@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: